Il Bianco e il Nero – Flavia Selli

Il Bianco e il Nero è un romanzo della scrittrice italiana Flavia Selli, edito nel 2017 da Vertigo Edizioni. Un romanzo carico di suspence, di mistero e di colpi di scena.

Il Bianco e il Nero: un viaggio tra Milano e Praga

Il Bianco e il Nero inizia con la scena della morte del celebre scrittore ceco Franz Kafka che, apparentemente (apparentemente! badate bene), si discosta dai fatti descritti nei capitoli successivi: scene di vita quotidiana di ragazzi che vivono nell’hinterland milanese.

Il romanzo ci parla di Antonello e Fabrizio che, dopo un lungo periodo di lontananza persi dietro ai loro impegni di studio e alle loro relazioni, decidono di ravvivare la loro amicizia. Entrambi sono ritornati single da poco, dopo relazioni amorose complicate e sono decisi a pensare solo a sé stessi e alla loro amicizia.

Una sera Antonello conosce Andrea, una splendida modella ceca che, prima di approdare a Milano, viveva e lavorava a Praga. Ben presto Antonello si innamorerà di Andrea e, poco per volta, si farà raccontare la sua storia: una storia fatta di difficoltà, di violenza e di torti subiti.

Da qui in poi, per Antonello, sarà tutto un susseguirsi di emozioni e di nuove scoperte che lo porteranno a Paga, in compagnia del fidato amico Fabrizio.

Ma cosa accomuna Antonello, Fabrizio e Andrea alla morte di un celebre scrittore vissuto più di cent’anni prima? E perché Antonello decide di recarsi a Praga? La risposta è semplice… leggete e la scoprirete anche voi!

Un romanzo da leggere tutto d’un fiato

Lo stile scorrevole del romanzo renderà la lettura davvero piacevole e veloce e il ritmo incalzante vi incollerà alle pagine e vi “costringerà” a continuare a leggere, fra emozionanti colpi di scena, le avventure di Antonello e dei suoi amici.

A mio avviso, la trama è sviluppata in modo molto originale e il finale è sorprendente e inaspettato.

Precedente Sesia Val Grande UNESCO Geopark Successivo Il treno per Tallinn - Arno Saar