Il senso del dolore. L’inverno del Commissario Ricciardi – Maurizio De Giovanni

Il senso del dolore. L’inverno del Commissario Ricciardi è un romanzo di Maurizio De Giovanni, pubblicato nel 2007 da Fandango. Originariamente però, era stato pubblicato nel 2006 da Graus Editore con il titolo Le lacrime del pagliaccio.

Il senso del dolore: la prima indagine del Commissario Ricciardi

Il senso del dolore. L’inverno del Commissario Ricciardi è il primo romanzo della saga del commissario Ricciardi, uno dei personaggi più famosi dell’autore napoletano Maurizio De Giovanni.

Siamo a Napoli, nel marzo del 1931. Al Teatro San Carlo va in scena I pagliacci e il celebre tenore Arnaldo Vezzi viene trovato morto nel suo camerino, a poche ore dalla prima.

Dell’indagine viene incaricato il commissario Ricciardi, commissario di pubblica sicurezza presso la Mobile della Regia Questura di Napoli.

Indagine difficile per Ricciardi

L’indagine si presenta, sin dal primo momento, piuttosto complicata perché il delitto è avvenuto sì in un ambiente chiuso ma vicino al palcoscenico, quindi di facile accesso per tutti gli attori e le persone che lavorano dietro le quinte. Inoltre, contemporaneamente a I pagliacci, andava in scena anche La cavalleria Rusticana e quindi, quando è avvenuto l’omicidio, il teatro era pieno.

In secondo luogo, Arnaldo Vezzi era amico personale del Duce e quindi Ricciardi riceve (e riceverà durante tutta la durata dell’indagine) pressioni da parte del questore affinché riesca a trovare il colpevole quanto prima.

Infine, ci sono troppi elementi che stonano: chi poteva voler uccidere Vezzi? Come mai tutta la scena del crimine è ricoperta dal sangue di Vezzi, mentre il cuscino, la sciarpa e il cappotto che si trovano in camerino sono immacolati?

Ma la domanda che Ricciardi deve porsi è… chi era Arnaldo Vezzi e cosa ne pensavano di lui i suoi colleghi e amici?

Il commissario Ricciardi, che ha la capacità di sentire la sofferenza altrui, vi conquisterà grazie alla sua sensibilità e alla sua onestà. Ora che ho letto il primo romanzo della saga, non vedo l’ora di leggere il secondo.

 

 

Precedente La grande rapina di Nizza - Ken Follett - R. L. Maurice Successivo Muoio e torno - Rafael Guerrero