La cruna dell’ago – Ken Follett

La cruna dell’ago (titolo originale The Eye of the Needle) è un romanzo dello scrittore gallese Ken Follett edito nel 1978. La cruna dell’ago è una spy story, genere nel quale Ken Follett diventerà maestro, che valse all’autore il premio letterario Edgar Award della Mystery Writers of America nel 1979 come miglior romanzo.

Nel 1981, dal libro fu tratto il film La cruna dell’ago, diretto da Richard Marquand e interpretato da Donald Sutherland e Kate Nelligan.

La cruna dell’ago: una spy story ambientata durante la seconda guerra mondiale

Il romanzo è ambientato in Inghilterra durante la seconda guerra mondiale, con l’arrivo a Londra della miglior spia a servizio del Terzo Reich, soprannominata Die Nadel (L’ago) sia per la sua capacità di essere praticamente invisibile ai servizi segreti britannici, sia per l’arma che usa di solito per uccidere: uno stiletto molto appuntito. Il compito dell’Ago è quello di fare rapporto direttamente a Hitler riguardo al primo gruppo d’armata degli Stati Uniti guidato dal Generale Patton. Se i nazisti sapessero dell’esistenza dell’armata e della sua reale dislocazione (Anglia orientale), allora non avrebbero dubbi sul fatto che lo sbarco alleato avverrebbe a Calais.

la cruna dell'ago ken follett

Il romanzo è una girandola di emozioni: Die Nadel fugge da Londra, lasciando dietro di se una scia di sangue e riesce a depistare gli agenti allleati nei modi più rocamboleschi. L’atto finale del romanzo ha luogo sull’Isola della tempesta, dove Die Nadel è naufragato, ferito e in stato di choc, mentre stava fuggendo. Qui conosce i coniugi Rose e si innamora di Lucy.

La cruna dell’ago: un crescendo di emozioni

Ce la farà Die Nadel a mantenere segreta la sua identità e a trasmettere il suo rapporto a Berlino? La cruna dell’ago è un romanzo avvincente, che vi terrà col fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina e che, come nel mio caso, vi invoglierà a scoprire le altre opere di Ken Follett.

Dello stesso autore, vi consiglio:

Le gazze ladre 

I giorni dell’eternità 

L’inverno del mondo 

La caduta dei giganti 

 

 

 

 

Precedente Le gazze ladre - Ken Follett Successivo L'infinito tra parentesi - Marco Malvaldi