La neve sotto la neve – Alessandro Perissinotto – Arno Saar

La neve sotto la neve è un romanzo di Alessandro Perissinotto, edito nel 2017 da Mondadori.

Per lo scrittore torinese si tratta della seconda indagine baltica pubblicata con lo pseudonimo di Arno Saar ma questa volta, visto che come ha detto lo stesso Perissinotto “in Italia è impossibile mantenere un segreto”, in copertina compaiono entrambi i nomi.

La neve sotto la neve: la seconda indagine dell’ispettore Marko Kurismaa

Mentre porta a spasso il suo cane, un uomo scopre il cadavere di una giovane donna. Il corpo è completamente nudo ed è quasi interamente coperto di neve: emerge solo un braccio.

L’uomo avvisa immediatamente la polizia e sul posto arriva l’ispettore Kurismaa che, dopo aver raccolta la testimonianza dell’uomo, decide di andare a perlustrare il vicino quartiere di Kopli, in evidente stato di abbandono e abitato solo da squatter e drogati.

Kurismaa entra in una delle case, sente dei rumori e, improvvisamente, vede una sagoma nera scappare e gettarsi da una finestra: il volo gli costerà caro ed entrerà in coma… il primo possibile testimone si è messo fuori gioco da solo.

Sonya e le altre tre ragazze

Il primo problema per Marko Kurismaa è: come fare per identificare la ragazza morta visto che non aveva con sé documenti o altri effetti personali?

La ricerca è lunghissima e complessa ma, seguendo una serie di intuizioni, Marko e il fido Kaspar Mand riescono a rintracciarla su un sito di escort bielorusse: si chiama Sonya e mette in vendità i suoi servizi in coppia con un’altra escort bielorussa di nome Natali.

A questo punto, per rintracciare l’assassino, bisogna prima trovare Natali e per farlo Marko Kurisma, con l’aiuto dell’ispettore Lupp (o meglio, la sua compagna Kristina) e di Kaspar Mand, deve scavare nel torbido mondo della prostituzione d’alto bordo.

Così scoprono che le ragazze implicate non sono due, ma quattro e l’assassino non ha agito da solo, ma in coppia con un altro uomo.

Ce la farà l’ispettore Kurismaa a vincere la corsa contro il tempo e a salvare le altre tre ragazze?

Come giudicare La neve sotto la neve? Un romanzo bellissimo, mi è piaciuto ancora più de Il treno per Tallinn. La neve sotto la neve è uno di quei romanzi che, in un crescendo di emozioni, ti tengono incollato alle pagine fino alla fine.

Precedente La giostra degli scambi - Il Commissario Montalbano - Andrea Camilleri Successivo La funesta finestra - Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi