Le tre Riserve della Biosfera in Piemonte

Le Riserve della Biosfera in Piemonte sono tre: il Parco del Monviso, la Valle del Ticino (bene in comune con la Lombardia) e il Parco del Po e della Collina Torinese.

Le Riserve della Biosfera sono tutelate dall’UNESCO tramite il progetto MaB (Man and Biosphere)

Cos’è il MaB?

Il MaB, un progetto ideato quasi cinquant’anni fa, ha lo scopo di migliorare il rapporto tra uomo e ambiente e allo stesso tempo, preservare la biodiversità del pianeta Terra. Il programma consiste quindi nel conferire particolare valore ad aree naturali (terrestri o marine), che gli i vari Stati si impegnano a tutelare e preservare, in un’ottica di sviluppo sostenibile e coinvolgendo le comunità locali.

Monviso, il “Re di Pietra”

L’UNESCO ha poi promosso la nascita di un network internazionale delle Riserve della Biosfera, allo scopo di condividere i metodi di tutela delle aree naturali, gli strumenti utilizzati, le esperienze di gestione concretizzate e i percorsi didattici realizzati.

Riserve della Biosfera in Piemonte

Parco del Monviso 

L’area è la prima Riserva della Biosfera transfrontaliera, essa unisce infatti il Parco francese del Queyras ed il Parco del Po Cuneese ed è diventata Riserva della Biosfera nel 2014 grazie alla sua grande varietà di ecosistemi, fra cui i più importanti sono il bosco dell’Alevè popolato principalmente dal Pinus cembra e il Bacino del Po, che sorge a Pian del Re e attraversa l’intera area centrale della Riserva.

La Riserva della Biosfera della Valle del Ticino

Valle del Ticino 

L’area interessata a cavallo tra Piemonte e Lombardia ha una superficie di circa 97.200 ettari e una lunghezza di circa 100 Km è diventata Riserva della Biosfera nel 2002. La Valle del Ticino racchiude un composito mosaico di ambienti naturali, rappresentati dal fiume e da un articolato sistema di zone umide laterali

Parco del Po e della Collina Torinese 

Il progetto di riconoscimento da parte del MaB del Parco del Po e della Collina Torinese come Riserva della Biosfera è cominciato a inizio 2014 ed è terminato a settembre 2015. L’area protetta interessa 85 comuni suddivisi in tre provincie piemontesi: Torino, Cuneo e Vercelli.

 

Precedente Prossime uscite - I libri che attendo per l'autunno Successivo Operazione Portofino - Roberto Centazzo - Squadra speciale Minestrina in Brodo