Aria di neve – Serena Venditto

Aria di neve è un romanzo giallo della scrittrice napoletana Serena Venditto, edito da Mondadori nel 2018. Si tratta del primo romanzo della serie dedicata al gatto detective Mycroft e ai 4+1 di via Atri 36, e ha  già ricevuto numerosi riconoscimenti e segnalazioni.

Lo so, un libro non si giudica dalla copertina ma in questo caso, la copertina e la recensione di Marco Malvaldi su Il Libraio mi hanno convinto a leggere questo romanzo.

 

“Se siete disposti a credere che un gatto possa aiutare una traduttrice a indagare su un delitto, questo libro fa decisamente per voi. Se non siete disposti a credere a queste cose, scusate, ma che leggete a fare?”

Marco Malvaldi

 

Aria di neve: Ariel, Malù e il gatto Mycroft

Ariel è una ragazza italo-americana che ha girato mezzo mondo e ora vive a Napoli, dove è traduttrice e vive con Andrea, poliziotto, da quattro anni.

Dall’oggi al domani, Andrea se ne va e Ariel si sente svuotata, delusa e arrabbiata ma, soprattutto, non sopporta di dover continuare a vivere in una casa diventata troppo grande per lei e che le ricorda costantemente il suo recente passato.

Così, su suggerimento della sua amica e collega Laura, Ariel accetta di incontrare Malù, un’archeologa, che cerca una nuova coinquilina per il suo appartamento. Ariel si innamora subito di quella casa, con quel suo disordine organizzato e quei suoi abitanti così divertenti e decide di trasferirvisi subito.

Oltre a Malù, in casa ci sono Kobe, un ragazzo giapponese che studia pianoforte, Samuel, rappresentante di prodotti per gelaterie e Mycroft, il gatto di Malù che, a suon di miagolii, si conquisterà la simpatia di Ariel.

Malù e Mycroft indagano

Quando, tra il lavoro, le nuove amicizie e un nuovo amore in vista, le cose per Ariel sembrano mettersi per il verso giusto, nel palazzo accade un evento tragico: una vicina di casa si suicida. Il fatto risulta subito molto strano e nessuno vuole credere al suicidio. Ma cosa può essere accaduto?

Le “celluline grigie” di Malù, appassionata lettrice di libri gialli, incominciano a lavorare a pieno regime, coinvolgendo nell’indagine tutti i coinquilini dell’appartamento di via Atri, compreso Mycroft che darà sfoggio di tutto il suo intuito da detective.

Sono sicuro che le avventure del gatto Mycroft e dei suoi amici, tra stranezze e ironia, vi cattureranno e l'”aria di neve” vi porterà un sorriso.

Aria di neve è un romanzo frizzante e divertente adatto, a parer mio, a una lettura rilassante e spensierata.

 

Precedente Bécherel, il borgo del libro è in Bretagna Successivo 10 libri per Natale 2018

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.