Castelli in giallo: il noir nelle dimore storiche piemontesi

Castelli in giallo è una manifestazione letteraria che porterà la letteratura gialla e noir fra le mura di alcune famose dimore storiche piemontesi.

Castelli in giallo

La prima edizione di Castelli in giallo si terrà sabato 25 e domenica 26 maggio e coinvolgerà ben undici dimore storiche dislocate su tutto il territorio piemontese: Palazzo Gromo Losa a Biella, castello del Roccolo a Busca (CN), castello Galli a La Loggia, castello di Magliano Alfieri (CN), castello di Morsasco (AL), castello Dal Pozzo a Oleggio Castello (NO), casa Lajolo a Piossasco, castello di Piovera (AL), castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo, castello di Serralunga d’Alba (CN) e castello di Tagliolo Monferrato (AL). Vi sarà anche una dodicesima location, il castello di Saint Pierre in Valle d’Aosta.

Castello di Piovera (AL)

Si tratterà quindi di un vero e proprio festival letterario diffuso, che prevede oltre 20 appuntamenti che andranno in scena contemporaneamente nelle 12 location da sogno sopra elencate.

Castelli in giallo è organizzato da Amici di Castelli Aperti, l’associazione che promuove l’omonima rassegna e che prevede l’apertura da aprile a ottobre di oltre sessanta dimore storiche in Piemonte.

Castelli e mistero: un binomio affascinante

Il castello, presente in numerosi romanzi gialli, ha da sempre esercitato un fascino misterioso sui tanti lettori di romanzi gialli e noir.

Quindi le dimore storiche e i castelli piemontesi rappresentano il valore aggiunto di questa manifestazione e faranno da sfondo ai tanti incontri con gli autori e alle tante tavole rotonde in programma.

Palazzo Gromo Losa a Biella

Tra gli ospiti il torinese Enrico Pandiani, Daniele Derossi, Cristina Rava, Luca Crovi, Loriano Macchiavelli e Alessandro Robecchi, lo sceneggiatore Stefano Sardo, e ancora Francesco Pacifico, scrittore, traduttore e collaboratore di diversi giornali e periodici. Ci saranno anche Piergiorgio Pulixi e la scrittrice Alessandra Selmi, Angelo Petrella e Paola Barbato, vincitrice del premio Scerbanenco.

Non ci resta quindi che lasciarci stregare da queste magiche atmosfere!

Consulta il programma completo di Castelli in Giallo.

Precedente Dalla terra di nessuno. Ultimatum per il Detective Guerrero - Rafael Guerrero Successivo La Grande Invasione - Ivrea