K Nel mare del tempo – Elisabetta Cametti

K Nel mare del tempo è il secondo romanzo della scrittrice piemontese Elisabetta Cametti, pubblicato nel 2014 da Giunti EditoreK Nel mare del tempo è il secondo romanzo della serie K ed è preceduto da I guardiani della storia ed è seguito da Dove il destino non muore.

K Nel mare del tempo

È passato un anno dagli eventi descritti in I guardiani della storia, occorsi nei sotterranei dell’isola Bisentina fra i cunicoli scavati dagli etruschi.

Protagonista del secondo mistery di Elisabetta Cametti è di nuovo Katherine Sinclaire, l’ormai ex direttrice generale della 9th Sense Publishing, ora alle prese con la pubblicazione del suo primo romanzo.


Sarà proprio durante la presentazione del suo nuovo romanzo al Victoria-Albert Museum di Londra che un tipo sui quarant’anni si avvicinerà a lei, impugnando una pistola. In una frazione di secondo, lo sconosciuto getta in direzione di Katherine un cuore e poi, prima di spararsi, dirige a Katherine alcune sconvolgenti parole:

 

 “Questo è per te, per ricordarti da dove vieni… non sei chi dici di essere. Tu nascondi la tua vera identità dietro una maschera. Io sono qui per prometterti che, finché non farai ciò che devi, verrà versato nuovo sangue”

 

Ma chi è lo sconosciuto? Cosa significano le sue parole? E soprattutto, ha agito di sua spontanea iniziativa o è guidato da qualcuno?

Da Saint Malo a Gattinara

Katherine, che inizialmente non può contare sull’aiuto di Jehtro in viaggio per affari in Giappone, comincia a indagare e a seguire gli indizi lasciati da un misterioso scrittore.

Ecco allora che inizierà un viaggio che porterà Katherine prima in Bretagna, a Saint-Malo e poi di nuovo in Italia, a Gattinara, in Piemonte. E così, partendo dalla città delle maree, Katherine scoprirà i cunicoli probabilmente usati dai seguaci di Fra Dolcino nei dintorni della Torre delle Castelle a Gattinara.

Inizierà così un emozionante viaggio nel tempo che porterà alla luce segreti sconvolgenti… il secondo libro della serie si mostra all’altezza del primo e continua a emozionarci!

La Torre delle Castelle e la chiesetta della Madonna della Neve

La Torre delle Castelle

La Torre delle Castelle (edificata nel secolo XI), che nel romanzo è sede degli scavi archeologici che permetteranno di scoprire i cunicoli usati dai seguaci di Fra Dolcino, domina la città di Gattinara ed è circondata da pregiati vigneti.

 

Precedente Aprile 2019: 4 romanzi interessanti Successivo Monte Bianco: l'ottava meraviglia del mondo